fbpx
NeraNews in evidenza

Catania: ai domiciliari per furto aggravato

Ieri mattina, un agente delle volanti dell’U.P.G.S.P., libero dal servizio, ha impedito al pluripregiudicato catanese  Filippo Vinciguerra  (classe 1972), soggetto conosciuto per reati contro il patrimonio, di portare a termine il progetto criminoso di furto aggravato ai danni di un’anziana donna.

In particolare, l’agente – notando che il Vinciguerra, a bordo del suo ciclomotore, stava seguendo l’auto della vittima – decideva di non perdere di vista né il sospetto né la presunta vittima. Poco dopo, quando la vittima ha arrestato la marcia del suo veicolo, il soggetto affrettava il passo e si fiondava sull’autovettura della donna che si trovava ancora all’interno dell’abitacolo. Stante i fatti, palesandosi le intenzioni illecite del soggetto, l’agente libero dal servizio bloccava il malfattore nel momento in cui lo stesso aveva aperto lo sportello con il chiaro intento di asportare la borsa adagiata sul sedile dell’auto, interrompendo di fatto l’azione delittuosa.

Dell’avvenuto arresto veniva informata l’A.G. di turno che disponeva di procedere con l’arresto e contestualmente di rimetterlo in libertà poiché riteneva non sussistenti le esigenze cautelari detentive.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button