fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Mentre piove a Catania, Bianco è a Bronte

Mentre a Catania tutto sembra essere inondato dalla pioggia nelle zone del porto, di corso indipendenza e San Giorgio, Bianco se ne sta asciutto a Bronte per chiudere l’expo del Pistacchio 2016. 

Nel pomeriggio di ieri, in cui centinaia di persone sono rimaste bloccate per strada e poi soccorse dai Vigili del Fuoco, il Sindaco di Catania aveva ben altro da fare.
bronte4
A suscitare polemica è un post sulla propria pagina facebook annesso di foto di lui che passeggiata per le vie della sagra

“Con grande piacere oggi ho chiuso la sagra del Pistacchio a #Bronte. Migliaia di turisti, tante emozioni, davvero una bella atmposfera”, scrive come intitolazione del post mentre Catania viene inondata.

A seguire i commenti di tanti cittadini che ricordano e lamentano al sindaco Bianco delle situazioni cittadine ben più importanti della chiusura della sagra del pistacchio alle quali sarebbe opportuno prestare attenzione.

Qualcuno si cruccia del fatto che il rione San Giorgio a causa dell’inondazione subita mentre Bianco era fuori città abbia riportato ingenti danni fortunatamente solo a cose, altri lamentano la presenza dell’inaugurazione della piscina comunale di San Giorgio.

Poi c’è qualcuno che chiede di regolare gli orari dei mezzi di trasporto Amt che programmati a singhiozzo si perdono per la maggior parte delle volte.

Qualcun’altro ancora ricorda invece al sindaco che le sagre sono importanti ma che anche la luce che manca da un anno al viale castagnola lo è.

Insomma, un’infinità di richieste dei cittadini ad un sindaco che, ancora una volta, lascia affondare la sua città.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button