fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Blatte al ‘Monfalcone Caffè’ di Catania – Catania, trovate blatte anellidi al ‘Nuovo Cafè Alcalà’

monfalcone-1Catania – Ieri, in ottemperanza alle disposizioni impartite dal Questore, personale della Polizia di Stato della Questura di Catania, ha effettuato numerosi controlli a tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

Particolare rilievo ha assunto il controllo presso il “Monfalcone Caffè” ubicato nell’omonimia via.
Sin da subito, sono state evidenziate scarse condizioni igienico sanitarie nonché la presenza di insetti infestanti (Blatta Americana) nella zona laboratorio.

Si accertava, altresì, all’interno di diversi congelatori, la presenza di un’ingente quantitativo di alimenti surgelati all’origine e posti in vendita come freschi e ciò in quanto da nessuna parte emergeva che i suddetti prodotti fossero surgelati. Comunque, la prevalenza dei prodotti surgelati erano regolarmente tracciati e muniti di etichetta.

Pertanto, il titolare dell’attività in argomento, veniva indagato in stato di libertà ai sensi degli artt. 5 lettera “B” legge 283/62, per ciò che riguarda il cattivo stato di conservazione degli alimenti, e art. 515 C.P. per frode in commercio.

L’attività di laboratorio veniva sospesa ai i sensi dell’art.8 decreto legislativo 507/99 in attesa del ripristino delle condizioni igienico sanitarie.

In detta attività, il Reparto Annona dei Vigili Urbani provvedeva ad irrogare a detto titolare diverse sanzioni amministrative, per svariati migliaia di euro, per occupazione del suolo pubblico – poiché occupava un ingente spazio sotto i portici di via Monfalcone – e in quanto, in possesso di un’autorizzazione Bar tipologia “B”, al momento del controllo, l’attività era diretta alla somministrazione di cui alla tipologia “A”, ristorazione e somministrazione pasti.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button