NeraPrimo Piano

Catanese colto da infarto muore in spiaggia

Stroncato da malore, muore in spiaggia dopo aver fatto il bagno

Momenti di panico sul lungomre di Agnone Bagni dove un catanese, dopo aver fatto il bagno a mare, avrebbe avuto un malore dovuto probabilmente ad un infarto.

Nel tardo pomeriggio della giornata di ieri, più precisamente alle 18.30, un uomo catanese che risaliva la spiaggia del lungomare di Agnone Bagni, dopo aver fatto il bagno a mare, sarebbe stato colto da un infarto.

Secondo quanto riportato da radiounavocevicina.it, Mooneshwar Antoo, 53 anni, originario delle Mauritius cittadino italiano e residente a Catania, avrebbe improvvisamente avvertito un forte malore, mentre si trovava sdraiato sotto l’ombrellone accanto alla moglie.  È presumibile che il malore fosse riconducibile ad un arresto cardiaco in corso.

Ad accorgersi del malore dell’uomo e ad allertare i primi soccorsi sembra sia stata la moglie che per diversi istanti lo avrebbe visto in una condizione sofferente.

Dalla spiaggia sono comunque partite diverse segnalazioni.

Sul posto sono intervenuti alcuni medici i quali hanno iniziato la rianimazione cardiopolmonare in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Poco dopo infatti, oltre che l’elisoccorso, è giunto il personale del soccorso sanitario del 118 ed i carabinieri della stazione locale di Agnone Bagni.

Nonostante i tempestivi interventi, per l’uomo non è stato possibile fare nulla. Il corpo del 53enne catanese è stato trasferito all’obitorio dell’Ospedale di Augusta, come disposto dal magistrato della Procura.

E.F.

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.