fbpx
CronachePrimo Piano

Caso Ylenia Bonavera: un fermo. Oggi l’autopsia

Un’amica di Ylenia Bonavera, la 24enne deceduta dopo essersi presentata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Garibaldi, ha rilasciato spontaneamente alcune dichiarazioni accompagnata dal suo legale. La donna si è recata in tarda serata in Questura.

Sarebbe stata proprio a lei ad infliggerle una coltellata al culmine di una lite avvenuta tra via delle Salette e via della Concordia nel popoloso quartiere di San Cristoforo a Catania.

Oggi alle 15 si svolgerà l’autopsia per determinare le cause delle morte della 26enne. In un primo momento, infatti, gli investigatori avevano escluso che la ferita riportata dalla giovane fosse stata mortale spostandosi sull’assunzione di alcol e droga certificata dai test tossicologici.

Ma a quanto emerso dalle ultime indagini, la polizia conferma che Ylenia fosse arrivata al pronto soccorso già in gravi condizioni.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button