Caso Saguto. Torre Artale e la scellerata gestione di Mario Caniglia

«Se c’è un uomo onesto che ho conosciuto nella mia vita, quello è mio padre». Non ha mai avuto dubbi Aurelio Alfano, figlio di Rosario, classe 1932, arrestato nel 2000 con l’accusa di aver riciclato denaro per le cosche che avrebbero rimpinguato il suo patrimonio. «Il mio patrimonio è lecito e lo dimostrerò». Rosario Alfano, … Leggi tutto Caso Saguto. Torre Artale e la scellerata gestione di Mario Caniglia