fbpx
CinemaLifeStyleNews in evidenza

Carrie Fisher: autopsia rivela uso di droghe

Carrie Fisher, la principessa Leila di Guerre Stellari, aveva tracce di cocaina in corpo quando si è sentita male in aereo poco prima della sua morte.

È quanto emerge dall’autopsia portata a termine sul corpo dell’attrice, in base alla quale non è stato possibile però determinare quale impatto la droga abbia avuto sulla morte.

In corpo oltre alla cocaina sono state rinvenute tracce di eroina e di ecstasy, anche se non è stato possibile determinare la data in cui sono state assunte.

(ANSA)

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button