fbpx
CronachePrimo PianoSocietà

Carnevale di Acireale, dubbi sul bilancio

La prima edizione del carnevale di Acireale a pagamento si è appena conclusa. Nonostante il successo proclamato ci sono dubbi sul bilancio economico.

Il comunicato della fondazione

Tramite un comunicato la fondazione rende noto che gli spettatori paganti sono stati 71.493 per un incasso di 327.826 euro.

A questi vanno sommati i proventi derivanti dai ticket venduti per la fruizione della tribuna di piazza Indirizzo che sono stati 2.293 per un totale di 6.879 euro.

Stando a quanto dichiarato, il dato sembra essere in linea con le aspettative, almeno per quanto riguarda il carnevale invernale.

Non sono ancora conteggiati i proventi derivanti dai parcheggi di competenza della Polizia municipale.

 Numeri che evidenziano un grande successo di pubblico, reso ancora più chiaro dal salto di qualità registrato dalla manifestazione grazie ad ospiti come Renzo Arbore.

Come scritto in precedenza i nemici del carnevale acese sono stati messi a tacere da un’edizione che si è rivelata tra le più apprezzate di sempre.

I dati inerenti la vendita dei ticket e, di conseguenza, l’incasso registrato al carnevale fanno quindi sorridere fondazione e amministrazione.

Ma può bastare questo per dire che il carnevale sia andato bene?

Dubbi sul conto economico

Forti dubbi sono nati in città dopo il comunicato della fondazione che sembra aver dimenticato di pubblicare le spese per l’organizzazione dell’evento.

A sottolineare la questione, durante l’ultima seduta di consiglio comunale, è stata Sabrina Renna che ha ricordato come il comune sia l’azionista di maggioranza della fondazione.

«Anche quest’anno di tutta un’altra storia non si è fatto a meno dei 590 mila euro di contributo comunale», ha detto il consigliere, auspicando un incontro tra consiglio e fondazione.

«Essendo beneficiaria di fondi pubblici la fondazione è sottoposta agli obblighi di trasparenza», ha ricordato, citando un vecchio discorso dell’onorevole 5 stelle Angela Foti.

Non è dato sapere insomma quanto effettivamente sia costato il carnevale.

Per quanto soddisfacente, riuscirà l’incasso registrato a coprire queste oscure spese effettuate?

La risposta tarda ad arrivare lasciando adito a dubbi sulla trasparenza di amministrazione e fondazione.

fondazione carnevale
fondazione carnevale
Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.