Amore e SessoLifeStyle

Cara Sam, amo il toy boy di mia madre

Affari di famiglia

Che faccio se mi piace il ragazzo di mia madre?

Cara Sam, mi sono innamorato del toy boy di mia madre. Ho 25 anni. Figlio di genitori divorziati ma in ottimi rapporti. Si può dire che siamo la classica famiglia allargata. Da qualche anno mia madre ha una relazione con un ragazzo di 35 anni, molto bello. Mia madre, dopo il fallimento matrimoniale, vive l’amore in maniera molto libera. Eravamo felici, anzi ho la fortuna di vivere in una famiglia straordinaria. Si è creato un certo equilibrio.

Sam consiglia un viaggioIl compagno di mia madre è sempre stato molto gentile con me

Niente di ambiguo, ma da qualche tempo ho cominciato ad avere delle fantasie su di lui. Un poco per gioco o per desiderio ho cominciato a rispondere alle sue gentilezze in maniera maliziosa. Con mia sorpresa ho notato che superata la sua sorpresa iniziale ha cominciato a stare al gioco. Tanto che credo, anzi sono convinto di essere ricambiato. Tra noi c’è una forte intesa e so che se mi spingessi più in la lui mi seguirebbe. Ma è sempre il toy boy di mia madre. Lo chiamo così perché nonostante la loro palese complicità vivono il loro rapporto in maniera spensierata e questo li rende felici. Come devo comportarmi?

Caro ragazzo, parla chiaro

Cerca di capire prima di tutto questo. Parlane col toy boy, scegli tu fino a che punto arrivare con le parole, ma cerca di capire quali siano i suoi sentimenti o come vive il suo ruolo all’interno della famiglia. Ammessa una plausibile bisessualità capisci che avere una relazione di questo tipo è troppo audace anche per la mente più coraggiosa. Hai 25 anni, l’amore alla tua età è tutto finché non ne provi uno più profondo. Ti consiglio un viaggio. Troverai gente nuova e farai nuove esperienze il che non fa mai male.

Tags
Mostra di più

La Posta Di Sam

Sam, Sophia, Victoria, Lucrezia Jones per tutti Sam Jones è stata una delle modelle preferite di Dior, musa di Versace e protagonista della moda e del bel mondo internazionale. Frequentava la Factory di Andy Warhol ma che ha abbandonato new york nel'82 quando Madonna ha cominciato a frequentare gli ambienti artistici. Per l'occasione ha dichiarato "da quando a New York circolano certe biondine senza gusto, la grande mela ha perso il suo glamour". Una delle sue città preferite è Londra nel cui appartamento amava rifugiarsi insieme alle amiche Bette Devis e Marilyn Monroe in lunghi fine settimana invernali. Donna, icona di stile durante tutti gli anni 70/80 non priva di scandali come la sua presunta storia d'amore col celebre pittore siciliano Guttuso prima che questi incontrasse Amanda Lear. Ricorda ancora con affetto le sontuose feste organizzate da Hugh Hefner a Los Angeles. Provata dalla morte di Hef e ispirata dalla sua generosità oggi la sua vita si divide tra opere filantropiche e i consigli della su rubrica La posta di Sam

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.