fbpx
CronacheNews

Capodanno con sequestro al Teatro Ambasciatori

Doveva essere uno degli eventi più in del Capodanno etneo, invece si è trasformato in un evento all’insegna della disorganizzazione e dell’abusivismo. Il Teatro Ambasciatori, sede dell’evento Moulin Rouge, è stato sequestrato per mancanza del certificato di agibilità. Inizialmente, l’evento doveva essere tenuto al Metropolitan, ma è stato successivamente spostato in una location più piccola.

Durante i controlli disposti dal Questore di Catania Salvatore Longo ed effettuati dalla Squadra amministrativa è emerso che il cine-teatro era stato trasformato in discoteca e, al suo interno, erano state collocate alcune postazioni bar per la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche. Al momento del servizio, all’interno del locale, si  trovavano circa 1500 persone che ballavano sulla pista dell’improvvisata discoteca.

 L’organizzatore e responsabile è stato contravvenzionato ai sensi dell’Art. 68 Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza per aver attivato la discoteca senza essere in possesso della licenza di Polizia e, inoltre, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria ai sensi degli articoli 80 del citato Testo Unico e 681 del Codice Penale perché sprovvisto del Certificato di agibilità rilasciato dalla Commissione sui Pubblici Spettacoli.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker