fbpx
Sport

Canottaggio: oro e argento per il CUS Catania ai Campionati Italiani Indoor

Chiusura d’anno in bellezza per il CUS Catania Canottaggio, impegnato nella giornata di domenica nei Campionati Italiani Indoor a Chianciano Terme.

La compagine etnea, unica siciliana in terra toscana, ha ottenuto un oro (secondo tempo di sempre) negli Allievi C grazie a Vito Rosalia, che si è confermato tra gli atleti più promettenti su scala nazionale fermando il cronometro sui 5:05.2 nella gara dei 1500 m.

L’exploit del talento cusino è solo l’ultimo tassello di una stagione costellata di trionfi sia in acqua sia al remoergometro. Nell’altra serie di finale, secondo posto (quarto in assoluto) per il compagno di squadra Umberto Sichili, argento in 5:26.7.

A completare il quadro il quarto posto di Gloria Conti tra gli Allievi B1 nella gara dei 1000 m (conclusa in 5:09). Stesso risultato per Miriam Portoghese tra gli Allievi B2, in 4:05.8 (record personale).

Tra i Cadetti, sui 1500 metri, quinto posto per Antonio Calvo in 5:20.6 e settimo per Francesco Portoghese in 5:28.3.

Soddisfatto a fine giornata il tecnico Diego D’Arrigo, generosamente impegnato durante la giornata anche in qualità di speaker ufficiale della kermesse.

“Sono soddisfatto sotto tutti i profili. Abbiamo lavorato sodo per rappresentare al meglio la nostra società e più in generale la Sicilia”, dichiara.

“E devo dire che i risultati sono stati oltremodo positivi, sia sul piano individuale sia nel complesso. Devo sottolineare, inoltre, – continua – il fondamentale apporto dei genitori dei nostri atleti, ancora una volta parte attiva nella buona riuscita di questa trasferta”.

“A titolo personale, è stato un vero piacere nonchè un onore accettare l’invito dell’addetto stampa federale Claudio Tranquilli a svolgere il ruolo di speaker a fianco di Luca Broggini, voce storica del canottaggio italiano e collaboratore di “Eurosport. Posso dire a ragion veduta che questi campionati hanno rappresentato un’esperienza gratificante a 360°”, conclude.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker