fbpx
CronachePrimo Piano

Cannabis terapeutica, il via al tavolo tecnico regionale

Il tavolo tecnico “cannabis ad uso terapeutico” è stato finalmente istituto dall’assessorato regionale della Salute.

Bersaglio principale è l’individuazione dell’iter procedurale per l’erogazione a carico del sistema sanitario regionale di preparati galenici a base di cannabinoidi.

Il decreto dell’assessore alla Salute, Ruggero Razza, è stato pubblicato oggi in Gazzetta ufficiale.

Ne fanno parte Francesco Cascio (dirigente medico Asp di Palermo), Monica Sapio (per il comitato “Esistono i diritti”), Marco Traina (per il movimento “I Coraggiosi”), Giuseppe Brancatelli (per l’associazione “Bis Ter”), Francesca Turano Campello (per il movimento “Radicali italiani”), Gioacchino Calapai (farmacologo, Aoup “G. Martino” di Messina), Carla Cannizzaro (farmacologo, Università degli di Palermo), Salvatore Cottone (neurologo, Aoor “Villa Sofia – Cervello”, responsabile Hub Palermo-Trapani Rete sclerosi multipla), Giuseppa Rizza (dirigente farmacista, Asp Ragusa), Paolo Minacori (farmacista), Sergio Chisari (anestesista terapia del dolore, Aoup “V. Emanuele” di Catania, responsabile hub Catania rete regionale per la terapia del dolore del paziente adulto e pediatrico), Francesca Di Gaudio (responsabile del Crq e del Cqrc).

Il tavolo sarà presieduto dal dirigente generale dell’assessorato o da un suo delegato. Nel corso delle riunioni del tavolo tecnico sarà possibile l’ammissione di associazioni o singoli cittadini al fine di presentare proposte sulla cannabis terapeutica.

EG.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button