fbpx
NeraNews

Cane trascinato con scooter a Giarre, vivo per miracolo

Vivo per miracolo il cane che è stato trascinato lunedì mattina a Giarre da un uomo che viaggiava a bordo del proprio scooter.

Lo scorso lunedì mattina, il conducente di un motociclo, un uomo di anni 52, ha trascinato a morte il proprio cane sino all’intervento delle forze dell’ordine, allertate da alcuni passanti.

Il quadrupede, un cane corso di sesso femminile soccorso da una pattuglia dei carabinieri, è stato affidato subito alle cure del servizio veterinario dell’Asp di Giarre esi trova adesso ricoverato presso il canile ‘Ariosto’ di Giuseppe Ariosto.

La cagna, sotto cura antibiotica, è ancora molto impaurita.

Saranno effettuati dai carabinieri alcuni controlli al responsabile dell’episodio, per garantire l’incolumità di un secondo cane che risulta avere “sotto le mani”.

Sembrerebbe che l’uomo, il quale in un primo momento era stato arrestato, sia stato solo denunciato in stato di libertà.

Mostra di più

Elisabetta Ferlito

Inizia a scrivere per caso ed è così che d'un tratto si trova e si scopre appassionata di ciò che non è convenzionale. Per lei non conta cosa hai da dire ma come sei disposto a dirlo, quanto sei disposto a rischiare per farti ascoltare. Sostenitrice delle parole che tutti pensano ma nessuno vuole pronunciare e inguaribile amante dei dettagli, con il suo oceano di caos, è nata con la testata online 'L'Urlo', e lei in quel grido ci sguazza.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button