fbpx
News in evidenzaPolitica

Canalicchio, iniziati i sopralluoghi delle istituzioni

Un’azione capillare e mirata, per ridare a Canalicchio i servizi minimi e per sfruttarne appieno le potenzialità infrastrutturali e ambientali: questo il programma in atto da parte dell’amministrazione comunale appena insediatasi.

Per concretizzare questo ambizioso progetto e per seguire passo passo è attiva e molto prolifica la collaborazione tra il sindaco di Tremestieri Santi Rando e il delegato sindaco di Canalicchio Fabrizio Furnari.

Oggetto dei numerosi sopralluoghi effettuati in questi giorni dalle due cariche del paese i luoghi chiave del territorio: da via Carnazza al pattinodromo, da via Novaluce al parco Papa Luciani, il cui ripristino è in fase di completamento. Una task force operativa, ispirata non solo dai programmi amministrativi ma anche e soprattutto dalle segnalazioni dei cittadini.
“Stiamo finalmente dando seguito a quanto programmato in campagna elettorale – ha sottolineato il delegato sindaco Fabrizio Furnari – l’impegno e il dispiegamento di forze comunali è notevole ma c’è bisogno di un intervento consistente per poter fare finalmente ripartire Canalicchio. La pulizia e la rimessa in sesto dell’arredo urbano e dei parchi – ha proseguito Furnari – ci permetterà di rendere il paese terreno fertile per l’organizzazione di eventi che coinvolgano attivamente la cittadinanza e il mondo giovanile: non vediamo l’ora di poter dare vita ai tanti progetti che abbiamo in cantiere”.

Gli fa eco il sindaco Santi Rando: “Che Canalicchio non possa più essere considerata come una frazione lo abbiamo detto in campagna elettorale e lo stiamo dimostrando con azioni concrete che la cittadinanza ci sta riconoscendo. Era impensabile – ha proseguito – che il parco Papa Luciani fosse lasciato al proprio destino, così come lo stato di abbandono della zona Tivoli ha i giorni contati. Sono davvero soddisfatto – ha concluso – della collaborazione che è nata con Fabrizio Furnari e sono certo che con la sua determinazione e la sua serietà riusciremo ad accogliere tutte le richieste del territorio di Canalicchio”.

I sopralluoghi di Rando e Furnari si sono concentrati sulle problematiche legate al verde pubblico, al manto stradale e alla gestione del sistema dei rifiuti, il cui ripensamento è al vaglio dell’amministrazione, attraverso la concertazione con le strutture competenti.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker