fbpx
CronachePrimo Piano

Canalicchio senza autobus, la replica dell’AMT

Dopo l’appello del sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando, arriva la replica dell’Amt a seguito dell’esclusione della zona di Canalicchio dal percorso degli autobus dell’Azienda Metropolitana Trasporti. Il motivo di tale disservizio è da ricollegare all‘accorpamento di alcune linee di trasporto, in funzione in via sperimentale.

«Si precisa che l’Azienda, alla luce dei divieti normativi e della progressiva riduzione delle percorrenze chilometriche autorizzate, è impossibilitata a servire i territori di comuni diversi da Catania. Assenti, infatti,  apposite convenzioni a titolo oneroso con gli stessi comuni interessati. Attualmente, nonostante le proposte contrattuali inviate da questa Azienda a tutti i comuni confinanti con Catania già a dicembre 2018, non è in essere alcuna convenzione con il Comune di Tremestieri», si legge in una nota sul profilo Facebook dell’Amt.

«Tuttavia -conclude- a livello temporaneo si sta continuando a servire il territorio di Canalicchio, seppur in maniera ridotta, con le linee 744 e 247.L’Azienda rimane in ogni caso sempre disponibile a concordare con il Comune di Tremestieri una soluzione».

Il disagio vissuto dai 15mila abitanti di Canalicchio si unisce a quello dei cittadini residenti nelle zone della IV Circoscrizione dopo la soppressione della linea 613M.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker