fbpx
CronachePrimo Piano

Caltagirore. Rapinano negozio e si danno alla fuga

Forse in preda al delirio tornano indietro per completare l'opera

I Carabinieri della Stazione di Caltagirone hanno arrestato due donne del luogo

Caltagirone. I Carabinieri arrestano Alessia Ritrovato Purrometo di 22 anni e Manuela Monteverde d 31 in flagranza di reato per rapina e lesioni personali.

Una delle due donne era già in affidamento in prova ai servizi sociali. Violava le prescrizioni di sorveglianza speciale. Alla donna era stata comminata una condanna ad un anno di reclusione. Aveva deciso di trascorrere una giornata diversa.

La rapina

rapina a caltagironeSi recavano insieme alla Purrometto in un negozio di via Delle Industrie gestito da cinesi. Usando una tenaglia avevano asportato il dispositivo antitaccheggio di un paio di scarpe. Nascosta la refurtiva dentro ad uno zaino. La manovra è stata notata da una dipendente del negozio. Le due hanno preso a calci e pugni la commessa e si sono date alla fuga. Le due sono tornate indietro. La Monteverde ha cominciato a picchiare a sua volta la negoziante mentre l’amica entrava nel negozio. Andava verso la cassa e rubava la somma di denaro al suo interno.

L’intervento dei Carabinieri

I carabinieri accorrevano alla richiesta di aiuto e portavano la malcapitata commerciante all’ospedale di Gravina di Caltagirone. La donna ha riportato una severa distorsione cervicale. Escoriazioni al collo e al braccio. riporta a casa 21 giorni di prognosi. I MIlitari hanno localizzato immediatamente le fuggitive. Quando hanno perquisito l’auto e le loro abitazioni  hanno ritrovato la refurtiva oltre che marijuana e hashish.

Hanno restituito la refurtiva al proprietario mentre le due donne si trovano adesso ai domiciliari.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker