fbpx
Cronache

Caltagirone. Giovane sfreccia sulla statale col carico di cocaina

Raggiunto dai carabinieri lascia cadere la sostanza sull'asfalto

Raggiunto dai Carabinieri lascia cadere la sostanza sull’asfalto ma gli agenti non ci cascano

Angelo Criscione di Caltagirone, 21 anni, responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato nella flagranza il 21enne Angelo CRISCIONE del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Sfrecciava nella sua Fiat a velocità sostenuta sulla SS 417. I Militari insospettiti sono riusciti a fermarla. L’eccessiva ritrosia del conducente ha spinto i Carabinieri ad un controllo più approfondito. Hanno perquisito l’abitacolo. Durante l’operazione il giovane faceva cadere sull’asfalto un involucro termosaldato. Gli agenti hanno recuperato l’oggetto sospetto scoprendo che conteneva oltre 50 grammi di cocaina. La perquisizione è continuata pure addosso al sospetto in cui hanno trovato 3 grammi di cocaina suddivisa in dosi.

La droga è stata sequestrata, mentre l’arrestato è stato associato al carcere di Caltagirone.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker