fbpx
CronacheNewsSport

Calcioscommesse, prese in esame altre partite

Nuove partite sotto la lente d’ingrandimento degli investigatori della Digos. Si tratta di Varese-Catania, disputatasi in data 2.4.2015 e terminata con il risultato di 0-3, e Catania–Livorno, disputatasi in data 2.5.2015 e terminata con il risultato di 1-1.

Per queste due partite sono stati notificati altri due avvisi di garanzia ai calciatori Andrea BARBERIS e Marco MOSCATI.Il primo giocava con la maglia del Varese n. 21,  mentre MOSCATI era presente fra le fila del Livorno con la maglia n. 8.

Nelle altre intercettazioni, Di Luzi si lamenta delle spese sostenute per i viaggi per l’alterazione dei risultati sportivi ma viene rassicurato da Delli Carri di averne già parlato con Pulvirenti; ed è sempre Di Luzi che dopo le diverse vittorie del Catania dichiara a Delli Carri che se la squadra continua con quel trend Pulvirenti sarebbe andato in Champions.


Nella partita Catania -Ternana, inoltre, secondo alcune indiscrezioni riportate da Goal.com, sembra che sia coinvolto anche il bomber Calaiò. Il giocatore, infatti,s arebbe stato a conoscenza delle varie combine e rischia di essere accusato per omessa denuncia.

Intanto, secondo la Gazzetta dello Sport, Antonino Pulvirenti si sarebbe dimesso da presidente del Catania Calcio, così come tutti i vertici della squadra sportiva, lasciando un vuoto in vista delle scadenze per l’iscrizione in Lega.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker