fbpx
Sport

Calaiò risponde ai tifosi (VIDEO)

Erano circa una settantina i tifosi rossazzurri presenti ieri nel settore ospiti dello stadio di Chiavari per assistere ad Entella-Catania. Come sempre non è mancato il sostegno e l’incitamento da parte dei tifosi etnei che, tuttavia, sono stati ripagati dall’ennesima umiliazione esterna, questa volta contro una matricola del torneo cadetto. Nemmeno lo striscione «Pretendiamo rispetto» esposto dai tifosi rossazzurri e i cori di incitamento ha spronato i calciatori che hanno dimostrato ancora una volta di non possedere gli attributi necessari per andare in campo ed onorare la maglia.

Al triplice fischio di Pinzani, l’intero settore ospiti ha richiamato a se i calciatori per un colloquio faccia a faccia, capeggiato dall’attaccante Emanuele Calaiò che, come la settimana precedente fuori dai cancelli di Torre del Grifo, accompagnato inizialmente da parte della squadra ma poi rimasto solo, da vero leader ha risposto alle sollecitazioni dei supporters rossazzurri:

«Non ci siamo con la testa,  io sono qui a metterci la faccia mentre tutti gli altri sono andati via negli spogliatoi»,

I tifosi rossazzurri, giustamente insoddisfatti della gestione Marcolin, hanno chiesto lumi all’attaccante rossazzurro su un possibile ritorno di mister Sannino, che tuttavia non ha più alcun vincolo contrattuale con il Catania): «E’ fuori discussione, la società non vuole», è stata la risposta decisa dell’arciere.

Calaiò a quel punto torna negli spogliatoi applaudito dai tifosi che prima di abbandonare il settore ospiti chiedono a Pippo Franchina, SLO (Supporter Liaison Officer), di potere parlare col presidente Pulvirenti che tuttavia non era volato con la squadra in Liguria a differenza di Cosentino presente in tribuna.

Questo il video realizzato nel settore ospiti da J. Cuscinà:

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker