fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Caffè concerto: ancora nessuna autorizzazione

Dovrebbero aprire il prossimo 1 giugno, ma al momento i ristoratori non hanno ricevuto input alcuno in merito alla fantomatica delibera sui caffè concerto che dovrebbe regolarne l’attività.

A tal proposito registriamo le dichiarazioni di Ludovico Balsamo, presidente della Commissione Commercio del Comune di Catania ed esponente di Fratelli d’Italia, che in riferimento alla deplorevole situazione non fa giri di parole ed utilizza il termine “vergogna”.

«Vergogna perché non soltanto continuano ad ostinarsi a chiamare delibera caffè concerto una delibera che prevede il limite massimo di 65 decibel prima delle ore 22 e di 55 decibel superato questo orario (NdR limiti che evidentemente danneggiano i musicisti e la giusta fruizione di uno spettacolo musicale), ma anche perché non riescono nemmeno a garantire la puntualità nell’emissione del provvedimento».

Tra l’altro Ludovico Balsamo conferma che, mentre i ristoratori attendono risposte, al momento si discute ancora di chiusura delle strade. Insomma, tutto in aria e delibera che si sta rivelando «un vero bluff che dimostra la cattiva gestione dell’assessorato alle Attività produttive, assessorato che si pensava potesse migliorare con l’insediamento di Nuccio Lombardo, ma che, invece, è andato peggiorando sempre più».

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button