fbpx
Nera

Controlli a Librino, trovato Bull Terrier maltrattato -VIDEO

Una serie di controlli concentrati nel quartiere di Librino hanno permesso anche di liberare un Bull Terrier maltrattato. 

Ieri sera un’ imponente operazione è stata effettuata dai Carabinieri del Comando Provinciale di Catania, in collaborazione con le componenti del Nucleo Investigativo e di personale della Compagnia di Catania Fontanarossa. Le zone di viale San Teodoro e Viale Grimaldi, famose per lo spaccio di sostanze stupefacenti, sono le aree più perquisite. 

Armi e animali maltrattati

Durante una di queste perquisizioni, gli uomini della Squadra “Lupi”, in un sottotetto di pertinenza della palazzina ubicata al civico 15 di viale Grimaldi, hanno scovato e sequestrato diverse armi e munizioniarmi librino

Mentre altri militari, in viale San Teodoro 8, hanno liberato un cane, razza Bull Terrier, di un anno. Il povero animale era segregato all’interno di un box artigianale fatiscente, in evidente stato di abbandono e malnutrizione. Sul proprietario, un pregiudicato catanese di 25 anni, pende una denuncia per maltrattamenti di animali. Il cagnolino è stato soccorso da personale del servizio veterinario dell’ A.S.P. di Catania ed affidato ad una associazione di volontari.

Gli altri controlli a Librino

Nel corso della stessa operazione altri sono i reati scovati dagli agenti. Infatti, denunciati tre pregiudicati catanesi, tra i quali una donna, per inosservanza degli obblighi imposti dalla misura degli arresti domiciliari. Un altra denuncia per un sorvegliato speciale poiché sorpreso alla guida di un’autovettura rubata precedentemente a Misterbianco. E ancora indagate sei persone, tra le quali cinque donne, per furto aggravato. Durante il controllo della palazzina individuata al civico 6 di viale Bummacaro i militari hanno riscontrato che tutte e sei avevano allacciato i loro contatori alla rete elettrica pubblica.

Segnalati alla Prefettura poi quattro giovani catanesi per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Successivamente, fermati e perquisiti, sono stati trovati in possesso di diverse dosi di marijuana. Inoltre, irrogate sanzioni amministrative ad un Panificio di viale Castagnola per oltre 2.000 euro.

https://youtu.be/SZPRvvnNVnE

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker