fbpx
Cronache

Buche ovunque ad Aci Castello: il sindaco Scandurra diffida la Regione

Troppe buche ad Aci Castello: così il sindaco Carmelo Scandurra ha indirizzato una missiva a vari uffici della Regione e alla Direzione dei Lavori. Obiettivo del primo cittadino è il ripristino delle condizioni di sicurezza del manto stradale.

Ad Aci Castello tutte le strade presentano avvallamenti ed una consistente deformazione del selciato. I bordi dello scavo, in alcuni casi, risultano ribassati di alcuni centimetri, indice della non corretta esecuzione dei lavori per la realizzazione del collettore fognario.

«Le vie del territorio comunale sono caratterizzate da intenso traffico veicolare e pedonale. Presenti anche diversi stabilimenti balneari che sul territorio portano migliaia di fruitori. Il mancato ripristino a regola d’arte del manto stradale a seguito dei lavori di scavo può rivelarsi deleterio per la sicurezza e rischioso per l’incolumità pubblica. C’è di più, non è stata ripristinata neanche la segnaletica orizzontale. Carente invece quella verticale che sarebbero adeguate al decoro a alla rilevanza turistica del nostro territorio», spiega il sindaco Scandurra.

Nel diffidare a provvedere nell’immediato all’eliminazione di tutte le criticità su tutte le strade interessate dai lavori, il sindaco si riserva di esperire ogni azione ritenuta utile nell’interesse della comunità in caso di mancato riscontro.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker