fbpx
Cronache

Brucia l’auto dell’ex e scappa. Fermata una donna

Paternò – La donna, corrosa dalla rabbia poiché lasciata dal convivente, venerdì scorso, intorno alle 02:30, si è presentata con una tanica sotto casa dell’uomo, in Via Macchiavelli a Paternò (CT), e dopo avergli cosparso l’auto, una Smart For Two, con della benzina gli ha dato fuoco fuggendo via.

Le fiamme si sono velocemente propagate alle due auto, una Fiat Punto ed una Mercedes C220, parcheggiate vicino la Smart, danneggiandole parzialmente, nonché ad una palazzina esistente tra i civici 82 e 84.

Sul posto è giunta immediatamente una gazzella del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò nonché i militari della locale Stazione che, oltre a far intervenire i Vigili del Fuoco, riusciti fortunatamente a domare le fiamme, raccogliendo le prime testimonianze ed analizzando le immagini registrate da una telecamera posta a pochi metri dall’evento hanno identificato la piromane, una 40enne, del luogo, denunciata all’Autorità Giudiziaria per incendio doloso e danneggiamento aggravato.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker