fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Brucia l’auto ad un imprenditore. Arrestato per estorsione e danneggiamento

Giarre- I Carabinieri del Nucleo Operativo di Giarre hanno arrestato Patanè Lucio, 42enne, di Zafferana Etnea, per estorsione e danneggiamento seguito da incendio.

Ieri sera intorno alle ore 20:30, l’uomo ha incendiato un’autovettura Lancia K,  lasciata regolarmente parcheggiata in una via del centro cittadino di Zafferana Etnea dal proprietario, un imprenditore, titolare di un’azienda agroalimentare, al fine di far desistere la vittima dal proseguire la propria attività di produzione e commercializzazione di prodotti agricoli.

I militari immediatamente intervenuti sul posto hanno acquisito ogni elemento ed informazione utile avviando delle veloci indagini, individuando l’autore ed il movente dell’azione criminosa.

L’arrestato, rintracciato dai Carabinieri durante la notte sempre a Zafferana Etnea, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button