fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Botto in aeroporto: era solo lo scherzo di uno studente

Catania – Intorno alle 17.00 di ieri pomeriggio un botto ha creato attimi di panico all’aeroporto internazionale Fontanarossa di Catania. Centinaia di passeggeri nel panico per alcuni minuti sino a quando è stato chiaro che “l’esplosione” era stata provocata dalla bravata di un giovane.

Sembra che a causare il boato nell’area imbarchi dell’aeroporto, sia stato del ghiaccio sintetico inserito all’interno di una bottiglia di acqua minerale.

Il responsabile 17enne, che si preparava a partire per una gita scolastica, ha pagato il suo scherzo con una denuncia per procurato allarme da parte della Polizia di Stato che prestava servizio all’aeroporto di Catania.
A confermare la vicenda è stato il sindacato di Polizia Siap di Catania.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button