fbpx
CronacheNews in evidenzaPalermo

Botti di capodanno, bambino perde la mano

Palermo- Notte da incubo quella di capodanno in cui a Misilmeri quattro bambini, dai 5 ai 10 anni, che giocavano in piazza sono rimasti feriti dall’esplosione di un petardo. Uno di 9 anni ha perso la mano.

Il bambino, ferito gravemente è stato trasportato all’ospedale Civico, i medici date le gravi condizioni si sono trovati costretti ad effettuare l’amputazione della mano sinistra. Il fratello di 8 anni ha portato lievi escoriazioni alle mani con prognosi di 9 giorni ed alla sorella di 10 anni sono state riscontrate delle ustioni alle gambe; grave un altro bambino di 5 anni che ha riportato una seria lesione all’occhio.

Ad indagare sono i Carabinieri che hanno immediatamente riferito la vicenda al sostituto Procuratore di turno.

I genitori delle due famiglie hanno riferito alle forze dell’ordine che i bambini giocando avrebbero dato fuoco ad un petardo trovato in strada che non era esploso.

Fonte ‘Palermotoday’

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button