fbpx
Cronache

Botte da orbi tra posteggiatore abusivo e extracomunitario incivile

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno denunciato un catanese di 35 anni e un egiziano di 33 anni, poiché ritenuti responsabili di lesioni personali aggravate.

C’è voluto l’intervento delle pattuglie in moto e di una autoradio per dividere i due contendenti finiti entrambi al pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi centro con lesioni guaribili in 30 giorni per il catanese (frattura ossa nasali) e 10 giorni per l’egiziano (traumi al viso, alle ginocchia e ai gomiti).

Sembra che l’acceso scontro sia nato per un diverbio nato dal fatto che l’egiziano, colto da improvvisa necessità fisiologica, non abbia esitato ad urinare all’interno della zona di competenza del guardiamacchine (via Galvagna) che, stizzito, lo ha insultato e minacciato.

L’extracomunitario, anch’egli irritato, ha risposto per le rime generando una rabbia comune in entrambi i litiganti, sfociata alla fine in una violenta colluttazione interrotta solo dall’arrivo dei carabinieri.

Al 35enne, oltre alla denuncia penale, è stata comminata anche la sanzione amministrativa per chi esercita illegalmente l’attività di parcheggiatore.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button