fbpx
CronachePrimo Piano

Maxi blitz a San Berillo: extracomunitari irregolari e multe per i commercianti

Oltre 130 agenti ed un equipaggio a bordo di un elicottero: grande dispiegamento di Forze dell’Ordine per un imponente blitz nel quartiere di San Berillo.

L’operazione è scattata a seguito delle numerose  segnalazioni da parte dei cittadini che avevano informato la polizia di diversi episodi di fatti illeciti. Cinturata la zona, con l’interdizione al traffico di parte di via San Giuliano, i poliziotti hanno perquisito case e persone.

Identificati decine di stranieri: dopo i controlli in questura, è risultato che ben 3 cittadini gambiani erano sottoposti ad espulsione, mentre un altro indagato per lesioni aggravate. Inoltre, le abitazioni in cui i residenti del quartiere vivevano erano in condizioni igieniche precarie.

Non esenti da controlli gli esercizi commerciali. In via Di Prima, i poliziotti hanno riscontrato in un alimentari carne, pesce ed insaccati in cattivo stato di conservazione. Il titolare, un cittadino bengalese munito di regolare Scia, inoltre vendeva prodotti alimentari confezionati scaduti. L’intervento dell’Asp ha permesso di sequestrare i prodotti non idonei al consumo umano e denunciare l’uomo.

Nella stessa via, inoltre, il titolare di un negozio di pelletteria, un senegalese di 60 anni, era sprovvisto di ogni autorizzazione per la vendita oltre che non osservare nessuna norma in tema di prevenzione da Covid-19. Disposta, dunque, la chiusura per cinque giorni.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker