fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaSenza categoria

Blitz dei Vigili urbani nell’ex raffineria di viale Africa: trovati all’interno due extracomunitari

Catania-Nella giornata di ieri blitz dei Vigili urbani nell’ex raffineria di viale Africa, trovati tra le macerie pericolanti due extracomunitari che tra queste avevano ricavato il proprio rifugio notturno.

Gli agenti della Polizia Municipale della sezione di Polizia Giudiziaria, su direttive sindaco Enzo Bianco e del vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Marco Consoli, coordinati dal Comandante del Corpo Pietro Belfiore, hanno eseguito un’attività di controllo finalizzata alla sicurezza, all’interno della struttura Comunale del viale Africa n°37, adiacente ex palazzo delle poste.

Nonostante l’incendio del 3 agosto scorso, il quale ha creato molto scalpore e che ha distrutto gran parte della struttura rendendola ormai pericolante, all’interno della stessa sono state trovate due persone che utilizzavano i locali per dormire, di nazionalità sconosciuta.

I due, extracomunitari, sono stati quindi accompagnati presso gli uffici della sezione Polizia Giudiziaria per gli accertamenti sulla persona e sulla loro posizione di dimora nello stato Italiano.

Per entrambi si è proceduto al foto-segnalamento dal quale si sono apprese le loro identità: il primo è risultato essere di nazionalità del Gambia, risultava con regolare permesso di soggiorno; il secondo di nazionalità marocchina, per sua posizione non regolare si è proceduto all’iter del decreto di espulsione presso il CIE.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker