fbpx
FlashPrimo Piano

Blitz antidroga a San Berillo

Un blitz antidroga a San Berillo si sta svolgendo in questi attimi. 

Dalle frammentarie notizie che arrivano direttamente dal posto, pare che gli agenti grazie all’aiuto del cane antidroga App abbiano rinvenuto sostanze stupefacenti grazie a una soffiata. Al momento, in via Rocchetti i carabinieri coadiuvati da una squadra dei Vigili del Fuoco hanno sfondato la porta di un’abitazione con all’interno una giovane di colore.

Attimi di tensione, invece, si sono registrati dopo il blitz in via Pistone, ad angolo via delle Finanze. Presenti ben quattro auto della polizia per sedare più animi più bollenti di quattro ragazzi di colore. Tra loro, inoltre, uno avrebbe anche rovesciato un bidone della spazzatura. Il motivo di tanta ira sarebbe da attribuire ad una “soffiata” ad opera di una prostituta colombiana che avrebbe conseguentemente portato alla perquisizione da parte degli agenti.

L’operazione, secondo quanto raccontato da una residente, in realtà sarebbe altro che il proseguimento di un’azione di sgombero generale del quartiere di San Berillo. Qui, infatti, molti extracomunitari si sarebbero accampati con le tende che, oggi, gli agenti avrebbero dovuto smontare.

IN AGGIORNAMENTO

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.