fbpx
Cronache

Black Friday e il raggiro dell’iPhone 11

Tra la pioggia di offerte incredibili di queste ore piovono anche le truffe

Sta girando in questi giorni un SMS che avvisa di un concorso Unieuro con cui si potrebbero vincere telefonini

Il Black Friday scatena ogni anno la frenesia compulsiva alla ricerca di occasioni per comprare l’impensabile. Come in ogni ambito i furbi non mancano mai e anche in questa occasione si sono fatti avanti. Quella che potrebbe sembrare una occasione di vincita irripetibile altro non è che un tentativo di truffa.

Si tratta di un espediente già vecchio. In occasione del Black Friday ha ripreso a girare. Le catene di sant’Antonio che erano molto in voga ai tempi degli SMS come unico strumento di comunicazione smart non sono ancora passate di moda e ritornano ciclicamente. Questi espedienti non fanno eccezione. Si teme l’apice proprio per il 29 novembre, giorno del Black Friday.

truffa black friday

Unieuro è assolutamente estranea a questo concorso

Si accede ad una pagina tramite la quale si viene raggiunta da un SMS che avvisa della vincita. Secondo il testo, il fortunato possessore del numero avrebbe vinto un iPhone 11 grazie ad un concorso lanciato dalla famosa azienda. Purtroppo però, Unieuro non ha lanciato nessun concorso a premi.

La pagina sembra in apparenza del tutto e per tutto reale e collegata ad un sedicente concorso Unieuro. Si tratta di una pagina falsa

Per vincere il premio, complice la frenesia del Black Friday, all’utente è chiesto di fornire i dati della propria carta di credito tramite la compilazione di un forum in cui inserire anche i propri dati personali. Questi potrebbero essere utilizzati per raggiri futuri.

Controllare sempre la barra degli indirizzi quando si accede ad un link anche da google perchè spesso li è rivelata la vera provenienza della pagina

Considerando che è altamente improbabile che si possa vincere un premio di questa entità quasi gratuitamente è buona abitudine cestinare sempre qualsiasi tipo di messaggio simile e rimanere al sicuro.

Alfredo Polizzano

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker