fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Bimbo azzannato al volto ricoverato al Cannizzaro

Ragusa –  Azzannato in pieno volto. Un bambino di dieci anni, ieri sera, è rimasto vittima di un’aggressione da parte di un meticcio mentre giocava a pallone con i suoi amici. E’ accaduto in via del Faggio a Ragusa.

Il meticcio di taglia media non era un randagio, ma di una signora presente al momento. I testimoni hanno subito avvertito i soccorsi.

A causa dell’entità delle ferite riportate è intervenuto anche l’elisoccorso, che ha trasferito il piccolo al Cannizzaro di Catania.

Il bambino è arrivato  attorno alle 20.30 e nella notte è stato operato dai chirurghi plastici. L’intervento si è reso necessario per trattare le profonde ferite, che interessano in particolare la regione della bocca e l’area intorno agli occhi. Al termine dell’operazione, durata circa due ore e perfettamente riuscita, i medici si sono riservati la prognosi circa la funzionalità, i cui tempi di ripresa saranno da valutare nei prossimi giorni.

Il bambino, costantemente monitorato dal personale sanitario, è assistito dai genitori.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button