fbpx
CronachePrimo Piano

Bilancio del Carnevale di Acireale: è polemica

Bilancio del Carnevale di Acireale pubblicato. Dopo il ritardo della Fondazione le polemiche si spostano adesso sulle cifre.

Il consiglio comunale

Finisce tra le polemiche il consiglio comunale straordinario per verificare il bilancio consuntivo del carnevale.

Prima della lettura del bilancio infatti, il presidente della Fondazione, Orazio Fazzio, ha lasciato l’aula per impegni personali. L’assenza del presidente, mal digerito dai consiglieri d’opposizione, ha causato l’allontanamento di questi ultimi. Gli stessi avevano più volte richiesto di visionare il bilancio della manifestazione senza ottenere risposta.

I consiglieri di maggioranza hanno dunque concordato di rinviare la seduta.

Nessuna presa di posizione da parte del sindaco Alì in merito alla questione. Un silenzio pesante, il suo, che per il sentire comune forse sarebbe stato meglio evitare. L’argomento è infatti spinoso. La Fondazione del Carnevale gestisce un’ingente somma di denaro pubblico.

Il bilancio

All’indomani della riunione di Consiglio, la Fondazione si è premurata di pubblicare una relazione contenente il bilancio dettagliato della manifestazione.

Per quanto positivo, il rendiconto solleva comunque numerose critiche.

«È positivo che finalmente sia arrivata la relazione», scrive il consigliere Sabrina Renna. «L’opposizione ora inizierà a giocare il suo ruolo, ci sono questioni che al momento vanno approfondite».

Il bilancio risulta infatti in attivo per circa ventiseimila euro ma alcune delle voci suscitano qualche dubbio.

«Il premio dei carri infiorati è 0 in uscita», fa notare la Renna. «Ciò significa che la festa dei fiori è scoperta? Che abbiamo speso un milione e 300 mila euro solo in inverno?».

La matematica non è un’opinione e, stando a quanto riportato, le perplessità sembrerebbero essere fondate.

Stando alla relazione infatti nel rendiconto sembrerebbero mancare i fondi per la gestione del carnevale dei fiori e per quello estivo. Come scioglierà questi nodi la fondazione?

La festa dei fiori è alle porte e per il bene della città si spera che i tempi siano più celeri di quelli avuti finora.

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker