fbpx
Sport

Big match Acireale Palazzolo, lo spettacolo è in tribuna

Si è concluso a reti inviolate ieri al Tuparello il big match della quinta giornata del girone B del campionato di eccellenza tra Acireale e Palazzolo, le miglior difese del campionato.

Davanti al pubblico delle grande occasioni, presenti infatti più di tremila spettatori, le squadre, appaiate in classifica hanno dimostrato il loro valore ma anche una grande paura di perdere l’incontro.

Al triplice fischio del sig. Baschieri infatti  lo zero a zero è il risultato più giusto, poche occasioni per entrambe le squadre, che in campo si sono annullate a vicenda e sembrano essersi accontentate di non aver rischiato.

Le uniche conclusioni degne di nota arrivano solo nella seconda frazione di gioco, per il Palazzolo dai piedi del gialloverde Filicetti, sulla cui conclusione il numero uno granata Ferla si è esaltato in un tuffo plastico miracoloso; ancora per il Palazzolo, a mettere paura, Guiraudo che colpisce una traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Allo scadere, la più ghiotta conclusione per i granata è sprecata da D’Agosta che giunto sottoporta non riesce a concludere l’azione offensiva.

Insomma, ieri al tupparello lo spettacolo vero è stato quello sugli spalti,dopo dieci minuti di silenzio infatti, in segno di lutto per la scomparsa di due tifosi granata la curva acese si è dimostrata la parte più bella dell’incontro.

tro
Striscione della curva acese in omaggio di un tifoso scomparso

Un punto per parte che alla fine accontenta solo il Città di S.Agata, uscito vittorioso dallo scontro col Giarre e tornato in vetta alla classifica.

Esposto al Tupparello uno striscione in omaggio a Ciccio Famoso, storico ultra del Catania venuto a mancare in questi giorni
Esposto al Tupparello uno striscione in omaggio a Ciccio Famoso, storico ultra del Catania venuto a mancare in questi giorni
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button