fbpx
EventiLifeStyleSocietà

L’Italia in bici sulle tracce di Alfonsina Strada. Tappa finale Catania

cartina-okMercoledì 6 luglio Silvia Gottardi e Linda Ronzoni giungeranno a Catania, tappa finale del loro viaggio in bici attraverso l’Italia.

Sono partite da Milano il 6 giugno con l’intenzione di parlare di donne, emancipazione e pari opportunità ripercorrendo simbolicamente le tappe di Alfonsina Strada, la prima donna che nel 1924 corse il Giro d’Italia maschile, sfidando convenzioni e luoghi comuni nei tempi in cui le biciclette pesavano almeno venti chili e il cambio di velocità non esisteva.

“Durante il nostro viaggio incontreremo donne che hanno fatto la storia dell’emancipazione in Italia – scrivono sul loro blog Cicliste per Caso – organizzeremo eventi per sensibilizzare su questi temi che ci stanno a cuore e al nostro ritorno produrremo un documentario.”

10 ora fà (domenica nel tardo pomeriggio NdR) hanno annunciato il loro arrivo in Sicilia sui social network

13529155_264285253927787_1093979973710284179_nL’arrivo a Catania viene organizzato dalla 110+RPM una realtà catanese tutta dedicata dagli appasionati delle due ruote. Ad accogliere Silvia e Linda ci sarà Antonio Colombo patron di Cinelli che ha consegnato a Steve Jobs la sua bicicletta, per chi non lo sapesse Cinelli per le bici rappresenta la Ferrari delle automobili.

Il programma di Mercoledì 6 luglio a Catania
ore 18:00 Raduno in Piazza Mancini Battaglia e via in bicicletta per il Lungomare (ciclabile), Viale Africa, Piazza della Stazione, Piazza Dei Martiri, Archi della Marina, Porta Uzeda ed arrivo a Piazza Duomo;
ore 18:30 Saluto Autorità presso Palazzo di Città;
ore 19:00 Concerto dell’Orchestra Falcone Borsellino presso Fondazione Puglisi Cosentino;
ore 19:45 Le donne a Catania : Storie di impegno nello sport e nel sociale, presso Fondazione Puglisi Cosentino.

 

 

 

Mostra di più

Fabiola Foti

38 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 20 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente assistente parlarmentare con mansioni di Ufficio Stampa presso il Parlamento Europeo. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button