fbpx
CronacheNewsNews in evidenzaSenza categoria

Cadavere ritrovato a Biancavilla: parla il Capitano dei Carabinieri

Ieri è stato ritrovato un cadavere a Biancavilla in Via del Trebbiatore, a tal proposito abbiamo sentito il Capitano dei Carabinieri della Compagnia di Paternò il quale ha riferito che il corpo può appartenere a chiunque visto che per conoscere l’identità bisogna aspettare l’esame autoptico

Biancavilla (CT) – Come in molti sanno ieri è stato rinvenuto un cadavere nella cittadina etnea (Biancavilla: trovato cadavere in decomposizione).

In molti hanno collegato la notizia del ritrovamento del cadavere con la scomparsa del giovane Daniele Cancemi del quale non si hanno notizie dal 29 agosto (Santa Maria di Licodia. scomparso ragazzo di 30 anni).

A tal proposito abbiamo raggiunto telefonicamente il Capitano della Compagnia dei Carabinieri di Paternò Angelo Accardo. Queste le sue dichiarazioni:

«Attualmente sappiamo ben poco del cadavere ritrovato ieri a Biancavilla. Non solo non sappiamo a chi appartiene, ma non possiamo nemmeno dire a quanto risale il decesso: gli agenti atmosferici infatti influiscono sulla decomposizione, dunque può trattarsi di un corpo che è in stato di decomposizione da mesi, ma anche da settimane. La famiglia di Daniele Cancemi inoltre non è stato contattata perché finora non c’è nessun collegamento fra la scomparsa del giovane licodiese e il ritrovamento del cadavere in Via del Trebbiatore, sapremo qualche cosa solo dopo l’autopsia del medico legale»

Da quello che è stato riferito dal Capitano dei Carabinieri emerge il fatto che il cadavere si trova in avanzato stato di decomposizione, ma non sappiamo da quanto tempo. A tal proposito bisogna dire che purtroppo Daniele Cancemi non è l’unico giovane scomparso dal nostro comprensorio negli scorsi mesi. Ad Adrano infatti quattro mesi fa, lo scorso giugno per esattezza, è scomparso Nicola Ciadamidaro un ragazzo di 38 anni (Adrano: scomparso ragazzo di 38 anni).

Abbiamo chiesto al Capitano se possono esserci collegamenti fra la scomparsa del giovane adranita e il cadavere ritrovato a Biancavilla. Il Capitano non ha smentito, ne confermato anche perché non è al corrente della scomparsa del giovane adranita avvenuta prima del suo insediamento a Paternò (Paternò: a colloquio col Capitano dei Carabinieri Angelo Accardo).

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button