Cronache

Beni confiscati ai profughi. Usb “Bluff di Minniti”

Per il sindacato Usb la proposta del ministro è solo un bluff propagandistico

“Il ministro dell’interno Minniti ha annunciato l’utilizzo dei beni confiscati alla mafia per dare un alloggio ai profughi e agli stessi senza casa italiani, peccato sia un bluff”. È l’accusa mossa dal sindacato Usb-Lido dei Ciclopi contro il ministro.

«Il 50% dei beni sottratti ai clan mafiosi si trova in Sicilia – spiega il sindacato –  e molti di questi sono ancora inutilizzati o abbandonati a se stessi». La maggioranza di questi beni si trovano a Palermo, a Catania e a Trapani. Molti di questi beni  Per esempio, su 8.861 beni confiscati in Sicilia (Relazione DIA, dicembre 2015), solo poco più di 2 mila sono stati destinati e assegnati.

I beni confiscati sono di tre tipologie: beni mobili, immobili e aziendali. La tipologia di cui parla il ministro è quella dei beni mobili. Essendo però questi inutilizzati, una volta consegnati ai comuni, prima di assegnarli dovranno necessariamente ristrutturarli e mettere a norma, e considerando che gli enti locali sono con le casse vuote, “la proposta avanzata da Minniti – si chiede il sindacato – non è solo un grande bluff propagandistico del Pd? “

“L’USB- LIDO DEI CICLOPI ( il “Lido dei Ciclopi” è un’azienda confiscata alla mafia ), denunciando il bluff di Minniti, ribadendo la solidarietà ai rifugiati sgombrati e caricati dalla polizia a Roma e la solidarietà a tutti i senza casa, evidenzia che occorre la massima trasparenza sulla e nella gestione di tutte le tipologie dei beni confiscati alla mafia e , per quando riguarda i beni aziendali chiede la pubblicazione immediata dei Ppiani industriali aziendalida parte dei Cda interessati. Le lavoratrici e i lavoratori, qualsiasi sia la loro posizione contrattuale, non possono essere costretti a lavorare “al buio” in aziende dove lo stato ha spodestato la mafia.”

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.