fbpx
Nera

Ai domiciliari beccato a spasso vicino al clan dei Santapaola

Gianfranco Faro, latitante e ritenuto vicino al clan dei Santapaola di Librino, è stato arrestato dalla polizia per non essersi fermato dinanzi ad un posto di blocco.

Ordine di carcerazione ma in giro con la famiglia

Una pattuglia aveva predisposto una serie di controlli intorno alla svincolo per Priolo Gargallo. Intravista l’auto di Faro, la volante ha cercato di fermalo ma il latitante ha completato ignorato l’alt, continuando a proseguire per la propria strada. È stato necessario un inseguimento per alcune centinaia di metri.

L’uomo stava circolando malgrado l’ordina di carcerazione per associazione mafiosa, addirittura con moglie e figli al seguito.

Inoltre, durante la perquisizione della macchina sono stati trovati oggetti rubati.

Per incastrare Gianfranco Faro sono serviti alcuni collaboratori di spessore, pentiti, che lo hanno riconosciuto come responsabile nella zona di Librino per il clan Santapaola.

EG.

 

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button