fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Beccati: un video immortala i vandali dell’acese

Il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo ha pubblicato questa mattina su Facebook un video registrato da alcune telecamere di sorveglianza che riprende due giovani vandali in azione sul territorio di Acireale.

E’ buio e nelle immagini delle telecamere piazzate sul lungomare di Acireale si capisce benissimo come due ragazzi (ripresi di spalle) passeggiando lungo un viale alberato decidano ad un certo punto di sfogare una qualche loro frustrazione su uno degli alberi posti lungo il marciapiede.

Una ragazzata, si direbbe inizialmente, vedendo uno dei due che si aggrappa saltellando al tronco della pianta ma non è così, poco dopo infatti il secondo (in maglia blu e pantalone chiaro) piega letteralmente l’arbusto fino a spezzarlo; soddisfatti della loro “buona condotta” come si vede i due “bravi ragazzi” si allontanano tranquillamente continuando la loro passeggiata.

«consiglio ai due ragazzi di presentarsi presso la caserma dei vigili urbani, comprare un albero e piantarlo al posto di quello distrutto» ha scritto sul social network il sindaco di Acireale ed innumerevoli sono stati i commenti al post dopo il quale partiranno le indagini delle forze dell’ordine: c’è chi rivendica immediatamente giustizia contro queste azioni barbare ed incivili e chi invece chiede sia intrapresa una linea severa ma non troppo dura nei confronti dei due giovani che per un gesto davvero stupido potrebbero finire in grossi guai.

A prescindere da come andrà a finire questa vicenda ci sarebbe molto da interrogarsi sulle motivazioni che spingono adolescenti e giovani, spesso di buona famiglia ad intraprendere comportamenti tanto scellerati.

 

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.