fbpx
Beauty

Beauty-routine, il cibo della nostra pelle. Dritte e prodotti per farla al meglio

Per avere un viso al Top bisogna sempre partire dalla pulizia delle impurità e rimuovere molto bene il make-up. Ma come farlo correttamente?

La dottoressa Miriam Meduri, della Farmacia Minerva di Catania, ci ha spiegato alcune dritte, con l’uso di prodotti specifici, che valorizzeranno la nostra pelle.

Soluzioni bifasiche

«Per una pulizia profonda- informa la Meduri- bisogna usare una serie di prodotti. Un esempio sono le soluzioni bifasiche che contengono una prima “fase” più oleosa che serve a togliere il trucco, anche quello più resistente come il waterproof, e una “fase” acquosa ricca di sostanze umettanti ossia igroscopiche volte ad evitare la disidratazione della pelle. Una piccola accortezza: quando si usano soluzioni bifasiche bisogna agitare il flacone prima dell’utilizzo per far miscelare le due fasi e farle agire in contemporanea».

Acqua Micellare pelli sensibili

«Un altro prodotto che regala alla pelle una super idratazione, soprattutto in inverno, è l’acqua micellare specifica per ogni tipologia di pelle. Consiglio la Bioderma “Sensibio” per pelli sensibili. Non necessita di risciacquo. È molto delicata- continua la dottoressa- perché all’interno sono presenti delle “micelle” che vanno a legare in profondità i grassi e la sporcizia, evitando la disidratazione della pelle e, al contempo, la tengono idratata. L’acqua micellare di Bioderma, inoltre, ha un pH fisiologico di 5.5 con acqua altamente purificata di uso farmaceutico e altre sostanze ad azione lenitiva».

Gel detergente pelli miste e grasse

La Meduri sottolinea che per una detersione ancora più profonda e per chi ha pelli miste e grasse con tendenza alle impurità è ottimo il gel detergente. Sempre della Bioderma è indicato il “Sebium Gel Moussant”. Con la sua doppia azione riduce la produzione eccessiva di sebo e ha funzione antiossidante e antisettica andando a bloccare la proliferazione dei batteri responsabili delle imperfezioni e dell’acne.

 

Rossori al volto, come combatterli

«Per chi, invece, in questo periodo- continua la farmacista- soffre di rossori al volto, cuperose o rosacea noi consigliamo il fluido Uriage della linea “Roséliane” che oltre a rimuovere i residui di trucco possiede anche un’azione combinata di estratti vegetali come la calendula e la malva con effetto lenitivo».

 

 

 

Crema idratante Regina della beauty routine

La regina indiscussa della beauty routine è la crema idratante. Una delle ultime uscite è quella di Filorga “Oxygen-Glow” il cui obiettivo è pelle con zero difetti. I laboratori di Filorga hanno studiato, infatti, un complesso che è un buster di ossigenazione energizzante insieme all’acido ialuronico rimpolpante e levigante e a un enzima detosifficante. «Questa tripla azione va a enfatizzare la naturale luminosità della pelle riempiendo e attenuando le rughe sottili, uniformando l’incarnato» conclude la Meduri.

G.G.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button