fbpx
PoliticaPrimo Piano

Basilicata Libera. Flop M5S?

L'analisi di voto di Giuseppangelo Canterino, dirigente nazionale di FDI (Matera)

Basilicata Libera. Così, i vincitori alle elezioni regionali lucane esultano la conquista del centrodestra con Vito Bardi al 42,2%.

«Penso non vi sia per me immagine migliore per descrivere la soddisfazione e la gioia nell’aver liberato la nostra amata Lucania da 25 anni di opprimente predominio del Centrosinistra». A scriverlo in una nota è Giuseppangelo Canterino, dirigente nazionale di Materia in quota FDI.

L’analisi di voto in Basilicata. L’intervista telefonica a Giuseppangelo Canterino

Basilicata Libera - Giusepangelo CanterinoCrolla la Sinistra e vince il Centrodestra.

«Per noi oggi è un grande giorno di festa, la liberazione della Basilicata dopo 25 anni ininterrotti di predominio di centrosinistra».

E i 5 stelle? Sul territorio avvertite davvero il tracollo acclamato del partito in capo a Di Maio? Rispetto alle precedenti regionali hanno raddoppiato i consensi e il paragone con le nazionali è fuori luogo perché trattasi di tipologie diverse di elezioni.

«Sono d’accordo con te, infatti posso dire che hanno incrementato il loro consenso rispetto alle precedenti elezioni regionali perché comunque c’era questa ondata di protesta che ha favorito Lega e Movimento 5 Stelle. In questo caso però la Lega ha avuto la meglio con la coalizione di centrodestra. Se così non fosse stato oggi forse avremmo un governo regionale 5 stelle. No, non si può dire che gli sia andata male. Infatti hanno incrementato di un consigliere regionale la loro presenza al parlamento regionale».

Fratelli d’Italia ha invece raddoppiato le preferenze rispetto alle precedenti elezioni.

«Sì, ha raddoppiato i consensi. Però purtroppo siamo stati penalizzati dalla legge elettorale. Praticamente, uno dei nostri consiglieri perderà il seggio e scatterà alla Lega perché non abbiamo raggiunto il quorum».

Nonostante questo vi è andata bene e questa tornata elettorale lascia ben sperare per le europee.

«Assolutamente. Io spero che comunque sia il seggio perso venga recuperato magari con un assessorato per compensare con i voti che abbiamo ceduto alla Lega».

Ma questi saranno accordi che Giorgia Meloni stringerà con il neopresidente della regione Basilicata Vito Bardi.

[Foto in evidenza Agenpress]

 

Tags
Mostra di più

Debora Borgese

Non ricordo un solo giorno della mia vita senza un microfono in mano. Nata in una famiglia di musicisti da generazioni, non potevo non essere anche io cantante e musicista. Ma si registrano nomi di rilievo anche tra giornalisti e critici letterari, quindi la penna è sempre in mano insieme al microfono. Speaker radiofonica per casualità, muovo i primi passi a Radio Fantastica (G.ppo RMB), fondo insieme a un gruppo di nerd Radio Velvet, la prima web radio pirata di Catania e inizio a scrivere per Lavika Web Magazine. Transito a Radio Zammù, la radio dell'Università di Catania, e si infittiscono le collaborazioni con altre testate giornalistiche tra le quali Viola Post e MuziKult. Mi occupo prevalentemente di politica, inchieste, arte, musica, cultura e spettacolo, politiche sociali e sanitarie, cronaca. Diplomata al Liceo Artistico in Catalogazione dei Beni Culturali e Ambientali - Rilievo e restauro architettonico, pittorico e scultoreo, sono anche gestore eventi e manifestazioni, attività fieristiche e congressuali. Social media manager e influencer a detta di Klout. Qualche premio l'ho vinto anche io. Nel 2012, WILLIAM SHARP CONTEST “Our land: problems and possibilities, young people’s voices” presentando lo slip stream “I go home. Tomorrow!” Nel 2014, PREMIO DI GIORNALISMO ENRICO ESCHER: mi classifico al 2° posto con menzione speciale per il servizio sulla tecnica di cura oncologica protonterapica e centro di Protonterapia a Catania. Nel 2016, vince il premio per il miglior programma radiofonico universitario 2015 "Terremoto il giorno prima. Pillole di informazione sismica" al quale ho dato il mio contributo con il servizio sul terremoto in Irpinia. Ho presentato un numero indefinito di eventi musicali, tra i quali SONICA di Musica e Suoni, e condotto dirette radiofoniche sottopalco per diverse manifestazioni musicali come il Lennon Festival, moda e concorsi di bellezza. Ho presentato diversi libri di narrativa e politica, anche alla Camera dei Deputati. Ho redatto atti parlamentari alla Camera, Senato, Assemblea Regionale Siciliana e mozioni al Comune di Catania. Vivo per la musica. Adoro leggere. Scrivo per soddisfare un bisogno vitale. La citazione che sintetizza il mio approccio alla vita? Dai "Quaderni di Serafino Gubbio operatore" di L. Pirandello: "Studio la gente nelle sue più ordinarie occupazioni, se mi riesca di scoprire negli altri quello che manca a me per ogni cosa ch'io faccia: la certezza che capiscano ciò che fanno".

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker