fbpx
NewsNews in evidenzaPolitica

L’amministrazione Barbagallo ignora i consiglieri di maggioranza

Acireale –  All’ultimo consiglio comunale di Acireale, si è consumato un duro attacco dei consiglieri comunali di maggioranza Rosario Scalia e Silvestro Torrisi nei confronti dell’amministrazione Barbagallo.

Rosario Scalia, capogruppo di Acireale Futura, durante il suo intervento ha evidenziato l’insensibilità della giunta  nel recepire le istanze formulate in consiglio comunale rendendo quest’ultimo organo di fatto inutile. Il consigliere di maggioranza ha poi rivolto un durissimo attacco nei confronti dell’Assessore Francesco Fichera reo di non rispondere ad alcuna delle istanze da lui formulate  e di non gestire adeguatamente il servizio di raccolta dei rifiuti.

Ha rincarato la dose il consigliere comunale Silvestro Torrisi, membro di Cambiamo Acireale, che ha sottolineato l’assoluta mancanza di dialogo tra la giunta e la VI commissione consiliare (Polizia Urbana, Trasporti, Annona, Mercati, Comunicazioni e Protezione civile) da lui presieduta. Nello specifico il consigliere di maggioranza ha dichiarato che la decisione di prolungare la situazione sperimentale della Z.T.L. non ha avuto alcun contributo della commissione da lui presieduta perché questa non viene regolarmente informata delle determine di giunta nonostante  abbia più volte  richiesto di contribuire ai progetti che l’amministrazione comunale sta portando avanti.

Appare, dunque, sempre più profondo lo scollamento tra la maggioranza consiliare e l’amministrazione Barbagallo che rischia sempre più di terminare la sua esperienza prima della scadenza naturale del mandato.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button