fbpx
Cronache

Burocrazia in stallo, bar resta chiuso per 4 anni a Catania

“Abbiamo speso tutti i risparmi che avevamo e ci siamo ritrovati senza niente”, sono queste le parole di Rosario e Ketty, proprietari del chiosco Bar ‘La Spina’ sito alle Porte di Catania che a causa di problemi burocratici è rimasto chiuso per 4 anni.

La coppia, intrappolata in questo tormento, con tre figli, senza più risparmi e senza poter utilizzare il bar dove hanno investito ogni centesimo, ha raccontato la propria storia a Silvio Schembri de Le Iene di Italia uno.

Sembra che la coppia da 4 anni non riesco ad aprire il bar a causa di esposti anonimi e misteriose “pressioni”.

La coppia racconta che l’incubo è cominciato pochi mesi dopo l’apertura del bar; i due si sono così visti coinvolti in una lunga e tortuosa battaglia burocratica.

Nel video a seguire vedremo i dettagli del caso, la coppia ha ricevuto per la propria attività diversi esposti inizialmente anonimi con diverse pressioni, successivamente sembra sia comparsa una misteriosa figura nel nome di un certo “Cannizzo”.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker