fbpx
Cronache

Bandiere Blu 2021: sull’Isola 10 eccellenze del mare ma nessuna a Catania

10 eccellenze in Sicilia ma non a Catania: è il quadro che emerge a seguito dell’assegnazione delle Bandiere Blu 2021, il riconoscimento della Foundation for Environmental Education (Fee). 

Sono 416 le spiagge italiane che rispettano i 32 criteri di sostenibilità -dalla qualità delle acqua alla raccolta differenziata- e che si qualificano come eccellenti.

La classifica

Al primo posto si trova la Liguria con le sue 32 bandiere, seguita dalla Campania (19) e dalla Toscana che invece registra la perdita di ben 3 bandiere arrivando a 17 e condividendo il podio con la Puglia.

Un nuovo ingresso per Le Marche con 16 bandiere mentre la Calabria registra due nuovi ingressi e un’uscita con 15 località. Un punto sotto, invece, la Sardegna con 14 bandiere.

Bene per l’Abruzzo che totalizza 3 nuovi ingressi (13) e il Lazio con 11 nuove località. Invariata la situazione in Trentino Alto Adige.

Due new entry per la Sicilia

La Sicilia totalizza 10 bandiere blu grazie all’ingresso di due nove località: Roccalumera e Marina di Modica. Confermate, invece, Alì Terme, il Lido Fiori Bertolino di Menfi,  Marina di Ragusa, Raganzino a Pozzallo, Spiaggia Lampare a Tusa, Ciriga (I tratto) a Ispica, Lungomare Santa Teresa di Riva a Santa Teresa di Riva e Acquacalda a Lipari.

Nessun riconoscimento, invece, per Catania che si conferma ancora una volta poco “città di mare”.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button