fbpx
Nera

Preso l’ottavo membro della “banda dei ladri d’appartamento”

Apparteneva ad una vera e propria “banda dei ladri d’appartamento” ma la sua fuga è durata poco.

Un’accoglienza “poco gradita” all’aeroporto

Infatti, la scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gravina di Catania, all’interno dell’aeroporto “Vincenzo Bellini”, hanno arrestato Giulio Carrabino, 39 anni, di Vittoria. L’uomo era membro di un’organizzazione criminale sgomberata lo scorso 22 ottobre. 

Garrabino, quando è stato fermato dagli agenti, era appena atterrato nel capoluogo etneo, a bordo di un volo di linea proveniente da Stoccarda, in Danimarca.

Il criminale è l’ottava persona indagata dalla Procura della Repubblica di Catania in ordine ai reati di associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione e incendio doloso. Sotto queste accuse,  il G.I.P. del Tribunale etneo aveva emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Gli altri sette membri della banda al momento sono in carcere.  Le indagini erano scattate in seguito ad un incendio, di chiara matrice dolosa, del cancello d’ingresso di un cantiere edile a Gravina di Catania.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere di Catania Piazza Lanza.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button