fbpx
CronacheNews in evidenza

Bambino sbranato, madre: “L’ho difeso, ho combattuto”

“Avevo il bambino in mano quando uno dei cani, l’unico libero in giardino, all’improvviso, senza motivo apparente, ha aggredito il piccolo cercando di portarmelo via. L’ho difeso, ho combattuto, ma mi ha trascinata sul giardino. Poi sono riuscita a chiudere il cane e sono fuggita fuori casa urlando, chiedendo aiuto con mio figlio tra le braccia, ma è stato tutto inutile”.

E’ quanto evince dalla ricostruzione della madre, riportata dal legale d’ufficio Fabio Cantarella, in merito all’episodio avvenuto ieri mattina a Mascalucia, in cui è morto Giorgio, un bambino di 18 mesi.

La donna, indagata per omicidio colposo come atto dovuto dalla Procura di Catania in attesa di compiere l’autopsia, ieri sera si è avvalsa della facoltà di non rispondere alle domande dei carabinieri e del Pm.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button