fbpx
Home DecorLifeStyle

Come fare di un balcone un eden

Le dimensioni non contano: ecco come decorare e arredare con stile

 Il balcone, con un po’ di  gusto e fantasia, si trasforma in uno spazio in più della casa tutto da vivere.

Gli spazi esterni dovrebbero essere curati al pari di quelli interni rappresentando un valore aggiunto alla casa.

Avere un balcone, a seconda delle dimensioni, è infatti una possibilità per trascorrere serate in compagnia di amici, creare un proprio angolo relax.

Lasciatevi incantare dall’ arrivo della primavera, dai suoi odori e dai suoi colori e fate rinascere gli spazi interni e soprattutto esterni di casa.

Dunque spazio ai fiori che da marzo a giugno mantengono la fioritura come primule e viole, iris e narcisi, tulipani e le semplici e spiritose margherite che daranno una nota di colore. Creeranno quell’angolo di verde che, in un balcone che si rispetti, per quanto piccolo sia non può mancare.

     

Sistemate le sempre attuali balconette, se lo spazio è esiguo, sì da lasciare libero quello calpestabile o utilizzate le fioriere basse come fossero aiuole da riempire, poi, con fiori e piante di altezza diversa per creare movimento ed entusiasmanti intrecci di forme e colori.

Un must, a prescindere le dimensioni, è creare un angolo di relax, uno spazio dove potersi sedere e godere di un momento di solitudine o da condividere con amici.

Inserite, dunque, una sedia con un tavolino piuttosto che confortevoli poltrone di vimini corredate magari da morbidi cuscini o soluzioni salva spazio con tavolini e sedie che si agganciano ai muri.

                        

Deliziose le proposte decorative da esterno di Darono con i suoi pouf euchairs, la cui forma prende ispirazione da un noto e popolare fiore dell’ Amazonia, nonché gli sgabbelli dal minimo ingombro caratterizzati da un divertente e variopinto intreccio tessile in seduta.

 

Importante sarà il ruolo del tessuto nei piccoli elementi decorativi come i cuscini.

Benvenuto al foliage, decoro principe del momento, proposto dalla Maison Pierre Frey, alle tele di cotone stampate con motivi floreali che ritroviamo nei decori di Manuel Canovas ed ancora alle geometrie spesso realizzate con texture particolarmente materiche.

    

Si può pensare di ridare vita ad oggetti riposti in cantina

Ecco che una vecchia scaletta si trasforma in una fantasiosa fioriera e cestini di vimini o altri contenitori, usati con classe e raffinatezza, diventano veri e propri complementi d’arredo.

Si ai tappeti da esterno o semplicemente a cuscini appoggiati sul pavimento che trasformeranno il balcone in un angolo di paradiso.

Provate, infine, a realizzare una magica atmosfera nelle serate estive con un sapiente uso di corpi illuminati.

Utilizzate candele, lanterne e perché no qualche soluzione stravagante. Ancora una volta Darono sorprende con le sue proposte di luci sospese, intrecci multicolor quasi fossero liane che danno carattere e creano atmosfera.

                    

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.