Nera

Azienda zootecnica illegale ad Aci Sant’Antonio: proprietario denunciato -FOTO

Nessuna autorizzazione edilizia per la costruzione dell’azienda zootecnica ed allevamento illegale oltre che ad una grande quantità di prodotti sprovvisti degli adeguati requisiti igienico sanitari.

Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno rilevato come un uomo avesse avviato una azienda zootecnica in contrada Sciare Spoto, agro del comune di Aci Sant’Antonio, utilizzando dei locali fabbricati senza alcuna concessione edilizia comunale. L’attività, autorizzata solo per la produzione dei prodotti derivanti dall’allevamento di ovini, aveva allargato illegalmente i propri orizzonti anche allevando bovini.

Inoltre l’intervento del personale dell’A.S.P di Catania, dopo un’accurata ispezione sull’intera azienda  ha individuato il cattivo stato di conservazione di oltre 200 Kg di prodotti caseari e di circa 200 Kg di prodotti derivanti dalla carne bovina e suina, riposti all’interno di locali privi dei requisiti igienico sanitari e nella maggior parte dei casi sprovvisti di tracciabilità. Nel fondo agricolo di pertinenza dell’azienda, sono stati  rinvenuti anche  scarti provenienti dalla macellazione illegale nonché carcasse di animali bruciati.

L’intera area è stato posta sotto sequestro, mentre il proprietario, oltre ad essere sanzionato amministrativamente, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

 

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.