fbpx
Università

Avviata la ricerca dell’Anti-Covid Lab etneo

Il progetto riguarderà i test su mascherine chirurgiche a uso medico

L’Istituto Superiore di Sanità dà il via libera ai test su mascherine chirurgiche a uso medico dell’Anti-Covid Lab etneo Disco verde da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Pertanto, l’analisi riguarderà la valutazione dell’attrezzatura e la metodologia dei test messi a punto dall’Anti-Covid Lab per la valutazione dell’Effetto Batterio Filtrante (BFE) di mascherine chirurgiche ad uso medico in accordo con la norma UNI14683.

Dunque, il laboratorio, promosso dall’Università di Catania e dai Laboratori Nazionali del Sud dell’Istituto di Fisica Nucleare ha per scopo la verifica delle qualità funzionali di tessuti destinati alla realizzazione di mascherine e altri DPI.

In particolare, si andranno ad effettuare tutte e tre le prove necessarie BFE, pressione differenziale e sterilità per la certificazione di mascherine chirurgiche ad uso medico di Tipo I e di Tipo II.

«Ad oggi, in due settimane circa-spiega il Prof. Salvatore Baglio, delegato del Rettore alla Ricerca- abbiamo analizzato quasi duecento campioni di mascherine e tessuti ricevuti da aziende di tutte le dimensioni e sparse sul tutto il territorio nazionale.»

«L’azione si è svolta selezionando i materiali più promettenti e dando riscontro alle aziende che potranno decidere se proseguire il percorso di certificazione per uso medico o procedere verso la commercializzazione in autocertificazione per uso civile.» rende noto Baglio

Infatti, «cerchiamo di offrire un servizio che riteniamo utile ed importante sia nei confronti del tessuto produttivo locale e nazionale sia nei confronti della società in generale.» conclude il Professore Baglio

Inoltre, per contattare l’Anti-Covid Lab è sufficiente compilare il form disponibile tramite il sito
internet dell’Università di Catania, www.unict.it.

Test e analisi eseguibili

Test per la certificazione a norma UNI14683

Effetto Batterio Filtrante.
– Traspirabilità. Misura della pressione differenziale
– Bioburden. Sterilità del package.
– Caratterizzazione dei materiali
Analisi morfologica dei materiali su scala micrometrica e sub micrometrica, per mezzo di
metodologie di microscopia a scansione elettronica (SEM)

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker