fbpx
CronacheNews

Aveva “invaso” gli archi della marina con la frutta, polizia sequestra la merce

Catania –  Occupazione di suolo pubblico e 1000 kg di merce sequestrata. E’ quanto accaduto nella giornata di ieri al rivenditore di frutta e verdura controllato dall’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico unitamente a personale del Reparto Annona della Polizia Locale

Già qualche mese fa, allo stesso titolare eranno state sequestrate ingenti quantità di frutta e verdura, durante un controllo antiabusivismo. Passato il tempo, non si è fatto scrupolo nel collocare nuovamente gli ortaggi in esposizione sotto gli archi della marina, in via Dusmet.

L’invasione è avvenuta poco a poco, dapprima stazionando permanentemente sul sito con un furgone carico di merce, poi ricollocando gradualmente sullo spazio pubblico le cassette colme di frutta e verdura.

E invece, ieri è scattato un nuovo controllo, dal quale sono scaturite le nuove sanzioni ed il sequestro di oltre 1000 chili di merce ortofrutticola, che è stata interamente donata ad un ente religioso caritatevole.

Nel contesto, uno dei titolari ha inteso sfogare il proprio disappunto con il funzionario della Polizia di Stato che coordinava il servizio, motivo per il quale è stato deferito all’A.G. per il reato di minacce aggravate.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker